Associazione Geographica

Oltre un orizzonte ce n sempre un altro

Trekking & Natura

Rassegna fotografica

Casella di testo:

Camoscio

Il camoscio vive di solito a quote comprese tra i 1000 e i 2800 m di altitudine, includendo quindi l'orizzonte montano, caratterizzato da boschi di conifere (larice, abete rosso, pino silvestre e abete bianco) e/o latifoglie (faggio, castagno, con ricco sottobosco) intervallati da pareti rocciose e scoscese, l'orizzonte subalpino (con larici sparsi e macchie localizzate di ontano e rododendro) e l'orizzonte alpino (pascoli e zone rocciose al limite della vegetazione).

In inverno (novembre-marzo) il camoscio scende a quote inferiori e tende a preferire zone a vegetazione arborea rada (ad esempio boschi di larice) e con esposizioni ad alto irraggiamento solare intervallati da versanti ripidi e rocciosi, dove si accumula poca neve.